SUPERBONUS 110%

Riqualificazione energetica degli edifici a costo zero.

B
Classe Energetica Raggiunta
4
Numero Interventi di Riqualificazione Energetica
55.000,00 €
Costo Interventi

Con l’introduzione del Superbonus, il Governo ha stanziato importanti somme per l’efficientamento energetico degli immobili, principale fonte di consumo energetico nel nostro paese.

È prevista infatti una detrazione del 110% sulle spese sostenute per chi effettuerà interventi di isolamento termico, sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale e riduzione del rischio sismico nei propri condomini o abitazioni singole.

 

Noi di EsPiù forniamo una consulenza a 360° dal punto di vista tecnico per la riqualificazione energetica degli edifici. In particolare, stiamo declinando la nostra esperienza affiancando privati nella progettazione e direzioni lavori, con l’obiettivo di una riqualificazione a costo zero.

 

 

Progetto

 

Il progetto è risultato decisamente sfidante fin dall’inizio per diversi motivi, in primis l’applicazione di una tipologia di incentivo agli albori e non ancora completamente definita in tutti i suoi aspetti.

L’analisi preliminare ha evidenziato la possibilità di ottenere un salto di due classi energetiche grazie alla coibentazione della copertura e della parete Nord dell’edificio (come intervento trainante); da qui ha seguito l’installazione di un impianto fotovoltaico da 6 kW nella falda Sud della copertura e contestuale installazione di un sistema d’accumulo da 10 kWh.

 

 

Gestione Burocratica

 

Noi di EsPiù stiamo seguendo questo importante progetto in tutti i suoi aspetti, dallo studio di fattibilità alla progettazione degli impianti, fino alla direzione lavori e asseverazione finale.

 

 

Risultati

 

L’intervento di riqualificazione energetica dell’edificio permetterebbe di ottenere importati vantaggi, quali una riduzione dei consumi energetici pari a 2.000 kWh di energia elettrica e 250 Smc di metano, contribuendo allo stesso tempo alla salvaguardia dell’ambiente.

Per il cliente, dal punto di vista economico, si andrebbero a diminuire i costi energetici per una quota pari a circa € 800,00 annui.

 

Tutto questo è stato accompagnato da un miglioramento del comfort abitativo, oltre che da una rivalutazione dell’immobile stesso.

Altri casi studio

Efficienza energetica

Trigeneratore nell’industria vitivinicola
Leggi il caso studio
820.000 kWh
Produzione elettrica annua
9,67 TEP
Risparmio annuo energia primaria
90.000,00 €
Risparmi annui generati
Possiamo aiutarti?

Contattaci +39 0422 815590
Da lunedì a venerdì, dalle 9.00 alle 18.00

Inviaci una mail

Siamo lieti di risponderti

Scrivici